Caduta capelli in gravidanza

Di 1 aprile 2016

La caduta capelli in gravidanza è legata ai cambiamenti ormonali in atto in questo periodo:

Gli ormoni e i capelli in gravidanza

Durante la gravidanza l’elevato livello di estrogeni fa sì che i capelli diventino più folti e belli.

Gli ormoni e i capelli in gravidanza: cosa accade dopo il parto?

Dopo il parto la situazione dei capelli nella donna tende a peggiorare drasticamente. Diverse le cause:

– l’effetto benefico degli estrogeni viene meno e molte donne manifestano una caduta dei capelli più o meno acuta, associata ad una riduzione momentanea della chioma.

la stanchezza e le carenze nutrizionali contribuiscono ad accelerare il processo di effluvium.

La caduta dei capelli dopo una gravidanza è un fenomeno assolutamente naturale e come tale reversibile, nella maggior parte dei casi, infatti, la situazione torna alla normalità nel giro di pochi mesi o al massimo entro un anno.

In tutte quelle donne che manifestano un importante diradamento post-gravidanza è presumibile ipotizzare che la patologia fosse già presente.

Qualora la caduta dei capelli permanga per un periodo eccessivamente lungo o sia molto copiosa, il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista per individuare la problematica e definire la terapia più corretta con cui intervenire.

Vuoi saperne di più? Scarica l’ebook “Calvizie femminile. Come sconfiggere il nemico peggiore”.

Commenti

commenti

Lascia una Risposta